La Polaroid di Dnkfromlife
Varanasi 03/03/2015

La Polaroid di Drinkfromlife

Come una barca alla deriva sul Gange

La Polaroid di Dinkfromlife

“L’India non è solo un punto geografico sulla mappa, è uno stato dell’essere diceva un maestro indiano.

Quando viaggi in India, per mesi, ti rendi conto che il modo migliore di vivere questo incredibile paese sia abbandonandoti al flusso, quel flow indiano tanto conosciuto dai viaggiatori e viaggiatrici a lungo termine. 

E in questo abbandono fiducioso impari a trovare dentro di te un punto di equilibrio, necessario, e a non dare nulla per scontato, lasciando che l’imprevedibilità della vita ti sorprenda.

È proprio vero che in India tutto è possibile e niente è certo!

Questa è la Polaroid che abbiamo scelto alla quale siamo maggiormente affezionati, perché una barca sul fiume Gange, per noi, rende perfettamente l’idea di cosa significhi lasciarsi andare alla corrente, al flusso indiano e della vita.” Cit. Matteo e Sara

Ringrazio intanto Matteo e Sara, rispettivamente il fotografo e la scrittrice di Drinkfromlife, un Blog per pochi mi piace definirlo. Quei pochi che più che visitare un paese desiderano vivere un popolo, una cultura.

La loro è una filosofia di viaggio lontana (e per fortuna aggiungo io) dalla concezione comune di turismo. Un turismo responsabile, un turismo sostenibile, che contribuisce alla crescita di un paese, senza però volendolo snaturare al solo scopo di soddisfare le proprie esigenze o aspettative.

Tutto ciò è evidente dalla Polaroid che hanno scelto.

Da profondi conoscitori dell’India non potevano che celebrare un viaggio che più che un viaggio è un’esperienza di vita, una ricerca di se stessi.

Non c’è programmazione dettagliata di un itinerario, non c’è soggiorno in qualche Resort… c’è il “semplice” scorrere delle giornate nei tempi e nei modi che suggerirà questo splendido paese.

Proprio come una barca alla deriva del fiume Gange.

Grazie ragazzi. Mi avete regalato altri mille motivi per vivermi l’India…

Mi son sempre detto di non essere ancora pronto a quell’esperienza. Forse invece non lo si è mai, fin quando non ce la si lascia alle spalle.

Partecipa

Se anche tu vuoi inviarmi la tua Polaroid,  ti invito a scrivere all’ indirizzo di posta elettronica: info@viaggiatoreseriale.it oppure a compilare il Form sottostante inviando – Un’unica immagine, corredata da: Una data Un luogo Una frase Il racconto che illustra il momento che si cela dietro lo scatto e l’importanza che ricopre per te. Sarà mia cura avvisarti non appena avrò pubblicato la tua Polaroid!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 comments