La Polaroid di Alessandro
Costa Rica 18/11/2018

La Polaroid di Alessandro

Non tarpate le mie ali

La Polaroid di Alessandro

“Fuori dalla foresta nebulosa di Monteverde, c’era una caffetteria e fortunatamente ero proprio alla ricerca di un caffè.

All’improvviso mi sono ritrovato circondato da una miriade di colibrì, che mi sfrecciavano vicino alle orecchie andando verso delle mangiatoie.

Non ne avevo mai visto uno in vita mia ed è stato un momento davvero emozionante che mai scorderò. Rimasi ipnotizzato ad osservarli per non so quanto tempo.

Un’esperienza indimenticabile.”  Cit. Alessandro

Grazie mille Alessandro per il tuo contributo.

Io come te sono rimasto più che affascinato alla vista di quel piccolo esemplare… E’come se competesse ogni attimo della sua vita con la quiete dell’aria.

Il colibrì non è un uccello come gli altri: ha un ritmo cardiaco di 1200 battiti al minuto, le sue ali sbattono ottanta volte al secondo. Se gli impedisci di battere le ali, lui muore in meno di dieci secondi.

Chi si ferma è perduto mi verrebbe da dire.

Che tu abbia voluto ricordare questa esperienza del tuo viaggio in Costa Rica è molto bello. All’acqua cristallina, alle spiagge bianche, tu hai preferito portare dentro di te un esempio della perfezione della natura.

Grazie. Chiunque volesse seguire il suo profilo Instagram può farlo qui.

Come il colibrì succhia il nettare da ogni fiore, io volo felice attraverso i miei giorni, vedendo bellezza in ogni cosa.

Partecipa

Se anche tu vuoi inviarmi la tua Polaroid,  ti invito a scrivere all’ indirizzo di posta elettronica: info@viaggiatoreseriale.it oppure a compilare il Form sottostante inviando – Un’unica immagine, corredata da: Una data Un luogo Una frase Il racconto che illustra il momento che si cela dietro lo scatto e l’importanza che ricopre per te. Sarà mia cura avvisarti non appena avrò pubblicato la tua Polaroid!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *